A volte basta poco per regalare un nuovo aspetto al tuo arredo. Che magari non vuoi cambiare perché ancora in ottimo stato, perché fa parte della tua memoria affettiva, perché in questo momento non puoi sforare il budget. Mille perché che ti fanno optare per soluzioni alternative.

Prendiamo la cucina: l’hai scelta secondo tutti i crismi per durare negli anni, compito che sta assolvendo più che dignitosamente. Però. Intorno alle maniglie delle antine il colore è sbiadito o peggio praticamente scomparso; il piano da lavoro è scheggiato, macchiato o addirittura spaccato. Nulla d’urgente o di catastrofico, ma bisognoso di restauro sì. Perché la tua cucina è comunque lo spazio di una quotidianità in cui si distilla il cibo, la passione per quest’arte, il profumo del caffè la mattina presto, la luce che in quel momento riverbera sulla fruttiera e ti riporta indietro negli anni. Momenti e motivi. La possibilità di scegliere tra una vasta gamma di piani di ogni materiale e colore, con i nostri mobilieri pronti ad adattarli alla tua cucina, è una bella opportunità. Se poi c’è anche il prezzo, hai fatto bingo.

Vuoi saperne di più? Leggi l’intervista che abbiamo realizzato con Angelo Casiraghi, responsabile Divisioni Progetti Lombardia di Stone Italiana

Condividi su

Facebook Twitter